Pubblicato il 2 commenti

Il CBD per cani è sicuro?

Il CBD per cani è sicuro e in questo articolo trattiamo tutti i benefici e gli accorgimenti che devi avere, soprattutto sulla frequenza e il dosaggio, per la sua salute.

Prima di inziaire però, facciamo una piccola panoramica e chiediamoci: il CBD per cani è sicuro?

Molte persone trattano i loro animali domestici come estensioni dirette della famiglia.

In alcune famiglie, un cane è amata nello stesso modo in cui un neonato o un bambino piccolo è protetto dai capifamiglia

. È quella dedizione a mantenere al sicuro i membri innocenti della famiglia che incoraggia i proprietari di animali domestici a considerare tutte le opzioni che manterranno la salute e il benessere dei loro animali domestici.

Mentre gli scienziati scoprono più scopi medicinali per i prodotti derivati dalla cannabis, incluso l’olio di cannabinoidi (CBD), gli studi clinici stanno verificando l’efficacia del CBD come trattamento per le condizioni mediche di base negli esseri umani.

Ciò include il trattamento dei sintomi di ansia, depressione e persino lo strano caso di schizofrenia.

Cosa tratta la terapia con CBD?

Prima di acquistare prodotti CBD per il tuo cane, dovresti comprendere le capacità generali dell’olio di CBD.

In sostanza, il CBD è un rimedio naturale che fornisce sollievo fisico e mentale alle persone che affrontano un intenso dolore fisico o neurologico.

Ogni persona possiede un sistema endocannabinoide intrinseco che consente agli endocannabinoidi di fluire attraverso il corpo.

Gli endocannabinoidi sono neurotrasmettitori che aiutano a mantenere le funzioni interne del corpo senza intoppi e in modo conciso.

Si attaccano ai recettori endocannabinoidi per rimuovere o ridurre gli effetti del dolore nel corpo.

Il CBD ha la capacità di funzionare come sostituto de facto degli endocannabinoidi quando il corpo sta affrontando una carenza significativa nel sistema endocannabinoide.

Un basso numero di endocannabinoidi all’interno del corpo limita la sua capacità di guarire le ferite o di sopprimere gli effetti dei traumi passati sulla mente.

Il CBD può colmare il divario, per così dire, intervenendo efficacemente per la mancanza di endocannabinoidi per aiutare il corpo a funzionare o la mente a rimanere in una luce positiva.

Quanto olio di CBD posso dare al mio cane?

Dato che il CBD ha aiutato a trattare le condizioni sottostanti nelle persone, le domande naturali che sorgono sono sondare la possibilità di trattare quelle stesse condizioni all’interno degli animali. In particolare, se il CBD è sicuro per gli esseri umani, il CBD è sicuro anche per i cani, in tal caso, quanto olio di CBD puoi dare al tuo cane?

Una prospettiva interessante su questa stessa questione è stata presentata in un articolo sull’Huffington Post.

Gli autori hanno interrogato il dottor Mark Verdino, vicepresidente senior e capo dello staff veterinario della North Shore Animal League America, alla periferia di New York City.

Il dottor Verdino ha descritto come ha somministrato olio di CBD al suo cane anziano per curare l’ansia dell’animale, un sintomo che crede sia il risultato della cecità indotta dall’età.

Dall’inizio della terapia con CBD, il cane è stato meno ansioso nelle ore serali ed è in grado di scivolare in un sonno tranquillo per la notte.

La quantità di olio di CBD da dare al tuo cane dipenderà dal tipo di malattia, dalle condizioni fisiche del cane e da qualsiasi altra variabile che sia unica per la tua vita domestica.

Il Dr. Verdino consiglia di consultare il proprio veterinario sulla malattia esistente, discutere la possibilità del CBD come trattamento e raccogliere una raccomandazione su quanto olio di CBD dare al proprio cane.

Quanto spesso posso dare olio di CBD al mio cane?

Questo dipenderà anche, in gran parte dall’età del cane e dalla gravità della malattia.

Ma ci sono alcune linee guida generali che puoi seguire per decidere un dosaggio ideale.

Quando le persone iniziano a trattare le proprie condizioni con CBD, il dosaggio raccomandato viene calcolato in milligrammi.

I medici prescrivono varie quantità di milligrammi al giorno a seconda del paziente e della gravità della condizione. In genere, gli utenti di CBD possono ingerire fino a 10 mg al giorno o fino a 1500 mg al giorno.

Questa è una vasta gamma che copre potenziali trattamenti con CBD per condizioni distinte come ansia, diabete o sindrome dell’intestino irritabile.

Quando decidi la quantità ottimale di trattamento per il tuo cane, all’inizio è meglio procedere con leggerezza. Inizia con un dosaggio relativamente piccolo per testare gli effetti del rimedio sul tuo cane.

Se noti un miglioramento delle loro condizioni senza evidenti effetti collaterali, puoi modificare il dosaggio secondo necessità. Tuttavia, gioca in modo intelligente e consulta il tuo veterinario prima di modificare il trattamento in qualsiasi modo.

Il CBD per cani è sicuro? Può andare in overdose di olio?

Questa è una domanda valida che può assillare qualsiasi genitore amorevole preoccupato per la salute dei propri figli, umani o animali.

In ogni caso che il tuo cane mostri segni di malattia dopo aver ingerito olio di CBD, vai sempre immediatamente dal tuo veterinario per assicurarti che la malattia non sia grave o pericolosa per la vita.

Detto questo, è molto improbabile che il tuo cane possa andare in overdose con l’olio di CBD in un modo caratteristico di overdose.

Nel caso in cui il tuo cane abbia una cattiva risposta all’olio o ingerisca troppo CBD in breve tempo, questi sono alcuni dei sintomi che puoi aspettarti:

  • Letargia
  • Atassia
  • Incontinenza urinaria
  • Vomito
  • Iperestesia
  • Sdraiato

Il miglior metodo di trattamento è quello di dare al tuo cane acqua fresca e fornire conforto e supporto amorevole mentre l’olio si fa strada attraverso il sistema.

Tuttavia, se il tuo cane mostra uno di questi sintomi, contatta il tuo veterinario per un consiglio su come aiutare a guidare il tuo piccolo amico peloso attraverso il brutto episodio.

2 pensieri su “Il CBD per cani è sicuro?

  1. […] domanda che più di tutte ci viene posta riguarda l’effetto del CBD sul cane, gatto o qualunque sia il tuo animale domestico […]

  2. […] Tuttavia, il CBD non è solo per gli esseri umani: molti sono ora curiosi dei benefici dell’olio di CBD per i cani. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.