Pubblicato il 1 commento

Come acquistare CBD

Come acquistare CBD è il passo successivo ad un duro processo di coltivazione e attenzione ai particolari che permettono la commerciabilità del prodotto, il suo odore ed effetto.

In ogni coltivazione di CBD ci sono sempre due fattori da tenere in considerazione:

  • Uno è assicurarsi che le piante non assorbano nessuna delle sostanze chimiche potenzialmente dannose che potrebbero essere nel terreno.
  • L’altro è la quantità dei due composti chiave della pianta che contengono: THC (tetraidrocannabinolo), che fa sballare gli utenti, e CBD (cannabidiolo), che sta guadagnando sempre più attenzione per i suoi potenziali benefici per la salute.

A quanto pare, questi sono anche due dei fattori più importanti che i consumatori dovrebbero considerare quando scelgono tra le migliaia di prodotti CBD ora venduti in tutto il paese in negozi fisici ed online.

E queste scelte rischiano presto di diventare ancora più confuse: il mercato del CBD dovrebbe moltiplicarsi sette volte nel 2021, continuando poi ad avere una crescita progressiva anche nei prossimi anni.

Anche Coca-Cola afferma di “osservare da vicino” il crescente interesse per il CBD e il suo potenziale come ingrediente in alcune delle bevande dell’azienda e questo sarebbe davvero grandioso per tutto il movimento della marijuana legale.

Ecco una guida passo passo ai fattori da considerare quando si acquista un prodotto CBD! Impara come acquistare CBD in tutta sicurezza.

Come acquistare CBD: perché lo vuoi consumare e in che forma?

Perché vuoi consumare CBD e in che forma? Naturalmente è la prima cosa da considerare prima di scegliere un prodotto piuttosto che un altro.

La cannabis legale o erba light è pubblicizzata per avere numerosi possibili benefici per la salute (alcune ricerche preliminari suggeriscono che potrebbe aiutare con moltissimi disturbi, dal dolore all’ansia, fino alla sclerosi multipla e alla dipendenza da oppiacei) .

Tuttavia per ora, è stato chiaramente dimostrato che aiuta a trattare solo due rare, ma devastanti, forme di epilessia. (Leggi di più sull’uso sicuro del CBD.)

E ancora meno si sa su quali forme di CBD (pillola, topica o in gocce, per esempio) potrebbero essere appropriate. Tuttavia, gli esperti hanno qualche consiglio.

  • Per un sollievo molto rapido, ad esempio, di crampi muscolari o ansia, l’inalazione di CBD può essere più efficace, tramite una penna a svapo (sigaretta elettronica).
  • Per effetti entro pochi minuti, possono essere utili gocce di olio sotto la lingua. Le lozioni per uso topico, strofinate sulla pelle, variano da persona a persona: alcune possono sentirle subito, altre non per diverse ore.
  • Per effetto a lungo termine, è probabile che il CBD contenuto nei prodotti alimentari richieda più tempo, 30 minuti o più, per essere assorbito dal sistema. Leggi di più sui pro e contro di ogni forma.

Come acquistare CBD: considera quanto THC contiene il prodotto

Questo è importante soprattutto se vuoi evitare lo sballo mentale che deriva dal THC.

Ma conoscere il livello di THC può essere importante anche per altri motivi, inclusa l’efficacia di un prodotto e dove è possibile acquistarlo.

Ricerche suggeriscono che in alcune persone il CBD può funzionare meglio se combinato con almeno un po’ di THC: questo è chiamato “effetto entourage” e afferma che i benefici dati dall’assunzione delle due sostanze chimiche, più altri composti correlati nella pianta, sia maggiore delle loro singole parti.

A dire il vero, questa nozione è più teorica che dimostrata.

Quindi, se vuoi un prodotto che probabilmente ha un po’ di THC ma non così tanto da farti sballare, cercane uno a base di canapa.

Tali prodotti hanno l’ulteriore vantaggio di essere ampiamente disponibili, anche online e nei negozi al dettaglio (sempre con il limite di THC pari allo 0.60%).

Trovare un prodotto CBD con più dello 0,6% di THC è essere più difficile e potresti aver bisogno di una prescrizione per la marijuana medica.

Per prima cosa, dovrai trovarti in uno stato che ha legalizzato la marijuana, non solo il CBD (almeno a scopo medico).

I rivenditori che commerciano prodotti di marijuana legale, possono vendere una varietà di prodotti ricchi di CBD e valori relativamente bassi di THC, inclusi oli, tinture, topici e liquidi da svapo.

Tuttavia, alcune persone sono molto più sensibili agli effetti psicoattivi del THC rispetto ad altre.

Quindi, se vuoi evitare lo sballo, è meglio restare con il CBD della canapa.

Come acquistare CBD: dove è stata coltivata la marijuana legale?

Molti prodotti CBD venduti online e nei negozi al dettaglio provengono dalla canapa, non dalla marijuana.

Per i prodotti CBD della canapa, controlla le etichette per vedere se dicono dove è stato coltivato.

Non tutti i prodotti, tuttavia, includono tali informazioni.

Quindi, quando acquisti cannabis legale online o in un negozio al dettaglio, chiedi al personale se sanno dove è stata coltivata la canapa o controlla il sito Web delle società per vedere se sono presenti tali informazio.

In caso contrario, utilizza i dati di  contatto per chiedere maggiori informazioni sulla provenienza del prodotto.

Richiedi i risultati del test

Domandare è lecito, rispondere è cortesia, perciò chiedi sempre anche di vedere il  il certificato di autenticità (COA) di un prodotto, o certificato di analisi.

Il documento mostra il risultato dei test che controllano i livelli di CBD e THC e la presenza di contaminanti in un prodotto a base di cannabinoidi.

Se un produttore online o un negozio al dettaglio non dispone delle informazioni o si rifiuta di condividerle, evita il prodotto e il rivenditore.

In America, lo stato dell’Indiana, ha reso più facile per i consumatori trovare questi COA: tutti i prodotti CBD derivati ​​dalla canapa venduti nei negozi dell’Indiana devono includere un codice QR sull’etichetta che consente ai consumatori di scaricare il COA di un prodotto sul proprio telefono.

Per una garanzia ancora maggiore sulla qualità di un prodotto, controlla il COA per vedere se il laboratorio soddisfa gli standard ISO 17025 (Ciò suggerisce che il laboratorio aderisce a standard scientifici elevati).

A differenza dei prodotti CBD derivati ​​dalla canapa, quelli a base di marijuana devono essere sottoposti a test, almeno negli stati che consentono l’uso medico e ricreativo della marijuana.

Questa accortezza aumenta di molto la tua consapevolezza su come acquistare CBD in sicurezza.

Cerca prodotti che elencano la quantità di CBD

Un altro consiglio utile su come acquistare CBD, prevede la ricerca di prodotti che mostrino quanto CBD (o cannabidiolo, il suo nome completo) hai, non solo nell’intera bottiglia ma in ogni dose.

I dosaggi, espressi in milligrammi, o mg, variano notevolmente a seconda della forma del prodotto, e gli esperti spesso suggeriscono di iniziare con prodotti che hanno dosi relativamente basse. Ad esempio, con le tinture, considera un prodotto che ha solo 10 mg per dose.

D’altra parte, presta particolare attenzione con i prodotti che elencano solo la quantità di “cannabinoidi” totali che contengono, non specificamente quanto CBD è in essi contenuto.

Questi cannabinoidi potrebbero includere non solo CBD e THC, ma dozzine di altri composti correlati.

Alcuni di questi prodotti, che non includono la quantità di CBD sulla loro etichetta, si commercializzano come prodotti di canapa pianta intera, a spettro completo, o affermano di essere ricchi di altri composti della pianta, come vari acidi grassi.

Sebbene sia possibile che quegli altri composti forniscano ulteriori benefici per la salute, questo è ancora verificare.

In questi casi, puoi controllare il COA, se ne hanno uno, che dovrebbe elencare la quantità di CBD o THC che contengono.

Il significato degli altri termini sull’etichetta

Le etichette dei prodotti CBD a volte dicono che sono stati prodotti con estrazione di CO2.

Ciò può significare che il CBD e altri ingredienti sono stati rimossi dalla pianta utilizzando gas di anidride carbonica ad alta pressione, non solventi chimici.

A seconda del tipo di estrazione di CO2 utilizzato, la tecnica potrebbe essere in grado di estrarre non solo il CBD ma altri cannabinoidi nella pianta.

Tuttavia, questo approccio non è il migliore, perché non è chiaro se quegli altri composti forniscano ulteriori benefici per la salute o peggio, sono nocivi dato l’utilizzo di solventi.

Alcuni prodotti CBD si descrivono anche come inclusi o provenienti da olio di canapa.

In alcuni casi, i produttori usano questo termine per indicare l’olio di CBD, che è un olio ricco di CBD prodotto principalmente dalle foglie, dalla resina o dalle sommità fiorite delle piante di canapa.

L’Olio di canapa, più propriamente, si riferisce all’olio ricavato dai semi della pianta e contiene solo quantità molto piccole di CBD (Questo olio è spesso incluso in saponi, cosmetici e prodotti simili a base di canapa).

Ora sai anche il significato delle diciture sull’etichetta, sei molto vicino a conoscere come acquistare CBD e consumarlo in sicurezza.

Evita i prodotti che fanno affermazioni radicali sulla salute

Fare affermazioni sulla salute, anche solo la capacità di trattare problemi relativamente minori come l’emicrania (Ancora più grave è affermare la capacità di curare il cancro o le malattie cardiache), è legale solo per i farmaci da prescrizione (medicina tradizionale)..

Fai attenzione ai prodotti per lo svapo con glicole propilenico

I vaporizzatori producono poco fumo e sono facili da trasportare e da usare, inoltre possono passare facilmente inosservati.

Ma gli oli concentrati utilizzati nei vaporizzatori di CBD potrebbero contenere un solvente chiamato glicole propilenico.

Se bruciato ad alte temperature, il glicole propilenico può degradarsi in formaldeide, una sostanza chimica che può irritare il naso e gli occhi e potrebbe aumentare il rischio di asma e cancro.

Per evitare questo problema, acquista solamente dispositivi per lo svapo CBD che sono senza oli solventi.

Questo articolo su come acquistare CBD in sicurezza è  concluso. Ti invito a scrivere nei commenti cosa ne pensi e se c’è qualche tema su cui vorresti un approfondimento.

1 pensiero su “Come acquistare CBD

  1. […] Inoltre, ci sono molti prodotti CBD per animali domestici là fuori e devi valutarli a fondo tutti per scoprire il miglior prodotto CBD per il tuo cane (Ecco un articolo che spiega come capire se un prodotto è di qualità o meno). […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.